MEMC: COMUNICATO DELL’ UFFICIO DI GABINETTO DEL COMUNE DI MERANO

MEMC: COMUNICATO DELL’ UFFICIO DI GABINETTO DEL COMUNE DI MERANO

l’incontro svoltosi questa mattina in ComuneCrisi Memc, la Giunta incontra consiglio di fabbrica e sindacati

Questa mattina il Sindaco Günther Januth, il Vicesindaco Giorgio Balzarini e l’Assessora alle attività economiche Gabi Strohmer hanno incontrato in Municipio il consiglio di fabbrica della Memc e i rappresentanti sindacali di CGIL, CISL e UIL per analizzare le possibili prospettive di sviluppo della Memc. Gli amministratori comunali hanno ribadito la propria preoccupazione per le sorti dello stabilimento ed espresso ai dipendenti piena solidarietà. “Il Comune di Merano – ha dichiarato Januth – è pronto a fornire il proprio contributo, per quanto di sua competenza, per salvare la Memc di Sinigo. Mercoledì sera (18 gennaio) il Sindaco Januth incontrerà la dirigenza dello stabilimento. Attualmente la Memc occupa circa 550 lavoratori suddivisi in due comparti: quello dei monocristalli e quello dei policristalli. Il primo, che può contare su 240 persone, ha bloccato gli impianti in dicembre e ripreso poi l’attività il 2 gennaio scorso. Più delicata è invece la situazione del secondo comparto, che conta 310 dipendenti. “Gli impianti del policristallo ripartiranno – hanno chiarito i vertici Memc – quando saranno date le condizioni strutturali per renderli competitivi”. In sostanza i 310 lavoratori del policristallo prima hanno smaltito le ferie, poi sono stati messi in cassa integrazione (almeno fino a Pasqua). Senza contare il centinaio di persone dell’indotto che stanno pagando il prezzo della crisi.

Cordiali saluti
Stefano Bolognesi

16/01/2011

Share this post

Post Comment